Giardini del Mediterraneo

Giardini del Mediterraneo

Il caldo colore del bronzo

La collezione “Giardini del Mediterraneo” nasce dalla materia, da un istante, un gioco, un segno lasciato, un’impronta che, in seguito, diventò il simbolo della collezione.
Poi, quest’impronta fu portata in fusione e trasformata in bronzo. Per la prima volta compare un metallo caldo all’interno del marchio Célestine.

Nel gioco del “lasciare un segno”, c’è la storia dei fossili, del segno che attraversa il tempo, e che diventa tesoro. Racconta di una terra, di un territorio, di una cultura e di una civiltà.

Dal calore del metallo alla storia dei fossili, compare l’immagine dell’Etruria e dei suoi abitanti: gli Etruschi.

È stata una civiltà che ha vissuto principalmente per e grazie al commercio con il medio-oriente ed altre regione che costeggiano il Mare del Mediterraneo.
Il territorio e le case si arricchirono delle culture e dei beni di altri paesi: i giardini del mediterraneo nascondono tutti questi tesori.

Ti è piaciuta questa collezione? Forse ti piacerà Ra il dio del sole